TikTok for Business

TikTok è attualmente la piattaforma più interessante, in voga e chiacchierata a livello internazionale.
Molti la amano per i contenuti veloci, freschi e ironici che vengono condivisi, ma molti la odiano per il potere che sta velocemente acquistando a discapito di altri social media.

Tra gli hater della piattaforma c’è persino il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che da settimane ormai sta tentando di bloccare l’app cinese in America con l’accusa di appropriazione e utilizzo dei dati degli utenti americani.

Nonostante competitors e persino Enti governativi si stiano schierando apertamente a sfavore del social, la piattaforma non risente di questo “rumore mediatico”, e ha deciso di lanciare anche in Italia TikTok for Business.

Video verticali a tutto schermo, sottofondi musicali, audio personalizzati dagli utenti, filtri e lenti personalizzate che sfruttano la tecnologia di Realtà Aumentata.

Questi sono gli ingredienti della formula magica di TikTok per rendere più immersivi e interattivi i contenuti sponsorizzati, attraverso un tone of voice vivace e giovanile.

Non solo contenuti più accattivanti e fruibili per gli utenti, ma uno strumento efficace che i brand possono utilizzare per ottenere maggiore visibilità grazie all’elevato Engagement Rate (ER) dei profili presenti in piattaforma.

In TikTok, infatti,  è proprio l’engagement a fare la differenza rispetto alle altre piattaforme (es. Instagram o YouTube).

Gli utenti sono molto più attivi, non scorrono i contenuti in modo passivo

ma sono portati a interagire spontaneamente con essi diventando anche “produttori” di contenuti e non sono “consumatori”.

Secondo lo studio ‘Influencer Marketing Hub 2019’, l’engagement è potenzialmente superiore fino a 4 volte rispetto a tutte le altre piattaforme presenti sul mercato. Da qui si comprende perché il social stia puntando al settore business.

 

Gli Ads

Il formato degli Ads supera la classica adv statica, con format pubblicitari altamente performativi (balli, sketch comici etc) basati sulle logiche comunicative di TikTok, che permettono di connettere, coinvolgere, co-creare e intrattenere la comunity.

I formati pensati per aiutare i brand ad inserirsi in modo efficace e produttivo nell’esperienza di TikTok sono 5:

  • TopView –Opzione video full screen presente per 24 ore. Viene visualizzata al momento dell’accesso su piattaforma. Suono attivo e durata fino a 60 secondi.
  • TopView Lite – Stesse caratteristiche del formato TopView, ma è l’unico format privo di audio. Durata da 3-5 secondi.
  • In-Feed ADS – Annuncio presentato nella sezione “Per Te”. Il feed personalizzato si integra facilmente e in modo naturale tra i contenuti e non invade l’esperienza degli utenti sulla piattaforma.
  • Branded Hashtag Challenge – Presente in piattaforma per sei giorni. Coinvolge la community creando un movimento virale permettendo la massima partecipazione.
  • Branded Hashtag Challenge PLUS – Oltre ad una Hashtag Challenge sponsorizzata viene unita la possibilità del e-commerce. Cliccando sul hashtag si apre una scheda che porta all’esperienza d’acquisto in-app per promuovere le vendite.
  • Branded Effect – Effetti speciali in 2D, 3D e Realtà Aumentata sviluppati ad hoc e brandizzati. Molto spesso usati contemporaneamente all’’Hashtag Challenge.

 

Dato questo scenario, è chiaro che i Brand di successo sono e saranno coloro che avranno capito come sfruttare TikTok come uno dei canali preferenziali per la propria comunicazione.

Il coinvolgimento dei creator è un elemento cruciale per veicolare correttamente e in maniera autentica il messaggio pubblicitario: sono la base e la linfa della piattaforma. Aiutano a stabilire i nuovi trend, conoscono perfettamente il linguaggio comunicativo da utilizzare e sono perfetti per format di product placement in quanto parte attiva e fondamentale della community.

A partire da fine aprile 2020, oltre ai formati adv è disponibile – su invito – il TikTok Creator Marketplace: una piattaforma che permette alle aziende di mettersi in contatto con i creator più adatti alla loro campagna pubblicitaria, attraverso uno studio approfondito dei dati e un percorso di collaborazione.

Per quanto riguarda la misurazione dell’impatto delle campagne pubblicitarie, questa viene svolta attraverso il nuovo Marketing Partner Program.

Con il supporto di 19 partner certificati in varie aree di competenza – tra cui: gestione delle campagne, sviluppo creativo, effetti brandizzati e misurazione dei risultati – è possibile ideare campagne mirate e valutarne le ricadute attirando e fidelizzando i nuovi inserzionisti che intendono investire nella piattaforma.

Moda, Beauty &Wellness, Food e Intrattenimento. Questi alcuni dei settori nei quali la piattaforma si sta muovendo in maniera efficace attraverso campagne di successo.

In termini di brand – solo in Europa – si sono fatti notare Vodafone, Amazon Prime Video, Apple, Yves Rocher, Goleador e Furla.

Come Possiamo
Aiutarti?

Sede Operativa
Via G. A. Guattani, 3 – 00161 Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l’esperienza di uso delle applicazioni online. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.